Skip to content
BACHECA
chiesa

SANTE MESSE A SANTA MELANIA JUNIORE

ORARIO INVERNALE SS. MESSE
(in vigore da domenica 15 settembre 2013 a domenica 8 giugno 2014)
 
GIORNI FERIALI:
 
8.45    -  19.00
 
GIORNI FESTIVI:
 
19.00 (pre-festiva)
8.45  -  10.00   -   10.30 (a Malafede, in Via Usellini, 307)  -  12.00  -  19.00

 

 

 

 

 

ULTIMI AVVISI
ULTIMI TESTI

 

  • Solennità della Pasqua 20 Aprile 2014 In questa settimana siamo invitati a riflettere sulla RISURREZIONE di GESU’ PRIMA LETTURA: Dagli Atti degli Apostoli: At 10, 34. 37-43:  In quei giorni, Pietro prese la parola e disse: «Voi sapete ciò che è accaduto in tutta la Giudea, cominciando dalla Galilea, dopo il battesimo predicato da Giovanni; cioè come Dio consacrò in Spirito Santo e potenza Gesù di Nàzaret, ...
  • Domenica delle Palme 13 Aprile 2014 In questa settimana siamo invitati a riflettere sulla PASSIONE e MORTE di GESU’ PRIMA LETTURA: Dal libro del profeta Isaia: Is 50, 4-7: Il Signore Dio mi ha dato una lingua da discepolo, perché io sappia indirizzare  una parola allo sfiduciato. Ogni mattina fa attento il mio orecchio perché io ascolti come i discepoli. Il Signore Dio mi ha aperto l’orecchio e ...
  • Quinta Domenica di Quaresima 6 Aprile 2014 In questa settimana siamo invitati a riflettere su GESU’ che ha il potere di farci passare dalla MORTE alla VITA, dal PECCATO alla GRAZIA PRIMA LETTURA: Dal libro del profeta Ezechiele: Ez 37, 12-14: Così dice il Signore Dio: «Ecco, io apro i vostri sepolcri, vi faccio uscire dalle vostre tombe, o popolo mio, e vi riconduco nella terra d’Israele. Riconoscerete che io sono ...

 

UN RAGGIO DI LUCE PER LA GIORNATA

Venerdì 30 Novembre 2012

Abbiate in voi gli stessi sentimenti che furono in Cristo Gesù, il quale, pur essendo di natura divina, non considerò un tesoro geloso la sua uguaglianza con Dio; ma spogliò se stesso, assumendo la condizione i servo e divenendo simile agli uomini; apparso in forma umana, umiliò se stesso facendosi obbediente fino alla morte e alla morte di croce.

(Dalla Lettera ai Filippesi 2,5-8)